Con questo articolo ora potete capire perchè è fondamentale inserire nei programmi di formazione le materie ” complementari” che in realtà sono fondamentali per dare una base scientifica alla BFD e poter dialogare alla pari con la medicina ufficiale e avere tutti i titoli e i crediti necessari ad un futuro riconoscimento.

Da: Regione Lombardia – Bollettino Ufficiale
Legge regionale 11 Agosto 2015 – nr.23
3. La Regione nell’ambito delle proprie competenze e funzioni, valorizza le professioni sanitarie nella rete del SSL, senza incremento di spesa sul bilancio regionale, in funzione dell’evoluzione normativa e delle prassi nazionali ed europee con particolare riferimento:

d) all’attività dell’osteopata, favorendo in particolare, limitatamente alla competenza regionale in materia, l’innalzamento della qualità della formazione;

Scarica l’articolo completo della Regione Lombardia LR 23_2015 Evoluzione sistema socio sanitario