OSTEOPRO

Associazione Italiana Osteopati Professionisti

Il trattamento osteopatico

La pratica osteopatica si basa su alcuni principi che ne fanno una disciplina di tipo olistico che la differenziano dalla medicina allopatica. L’osteopatia considera l’individuo nella sua globalità ogni parte costituente la persona (includendo anche la componente psichica e per alcuni anche la componente spirituale) è dipendente dalle altre e il corretto funzionamento di ognuna assicura quello dell’intera struttura e quindi la salute, l’equilibrio psico-fisico e il benessere.

La relazione tra struttura e funzione un corretto equilibrio tra struttura e funzione, e cioè tra anatomia, fisiologia, è indispensabile per uno stato ottimale di salute. Qualora tale equilibrio venga alterato si può verificare una disfunzione osteopatica, la quale può avere varie manifestazioni quali sintomatologie dolorose, restrizione di mobilità, perdita di movimento, disturbi funzionali, etc.

L’Auto-guarigione per l’Osteopatia non è il terapeuta che guarisce, ma il suo ruolo è quello di favorire la capacità innata del corpo ad auto curarsi, capacità che i latini chiamavano la Vis medicatrix naturae. L’Osteopatia è utile a tutti ed a ogni e, dal neonato all’anziano; ogni trattamento viene personalizzato in funzione dell’anamnesi, delle problematiche presentate, dello stato generale di salute soggetto, della sua età e delle a attività svolte.  E’ molto utile in particolare agli sportivi, dilettanti e professionisti, soprattutto a coloro che praticano sport in rotazione come golf, tennis, sci o sport di contatto con cadute frequenti e gesti tecnici ripetuti, come calcio, pallavolo, basket, accompagnandoli durante tutta la loro attività pre-gara e post-gara.

Il trattamento inizia con un’accurata anamnesi per capire lo stile di vita del Paziente e raccogliere tutte le informazioni utili ad identificare la causa del disturbo lamentato, con particolare attenzione alla storia clinica della sua insorgenza e accertare le possibili cause delle problematiche che riferisce. La seduta continua con una serie di specifici test osteopatici manuali di mobilità ed esplorazione funzionale per la ricerca e valutazione delle restrizioni di movimento, indolori e non invasivi, su articolazioni e tessuti e termina con il trattamento, vero e proprio. La valutazione osteopatica non costituisce diagnosi medica di patologie organiche e viene utilizzata non solo per impostare il trattamento specifico per la disfunzione individuata, ma anche a fini preventivi per individuare disfunzioni che nel tempo possano evolvere in patologie.

Il trattamento per le articolazioni (colonna e arti) consiste in precise manipolazioni che secondo il tipo di disfunzione possono essere dei thrust (spinte) o manipolazioni cosiddette in HVLA (High Velocity Low Amplitude ‚Alta velocità piccola ampiezza) che provocano il caratteristico click e riconducono le articolazioni nella normale fisiologia articolare, risolvendo così, se presenti, limitazioni di movimento e sintomatologia dolorosa.

 Altre tecniche per ottenere una risposta riequilibratice dei tessuti comprendono tecniche a impulso, tecniche che utilizzano la contrazione muscolare o carico sulla fascia (digitopressione, trattamento mio-fasciale, positional release, etc.) ed anche escursione motoria passiva (stretching).

Nel caso si sia in presenza di una disfunzione osteopatica, sottoporsi ad un trattamento osteopatico complementare ai trattamenti offerti dalla medicina ufficiale, presenta molteplici vantaggi per il Paziente, tra cui:

  • Una rapida identificazione dell’origine del disturbo e rimozione della causa e non il semplice trattamento del sintomo.
  • Un sollievo spesso immediato dal dolore e dalle restrizioni di movimento senza nessun effetto collaterale e con una buona riduzione di recidive.
  • Un numero limitato di trattamenti e la riduzione di trattamenti con farmaci anti-infiammatori, anti-dolorifici, decontratturanti.
  • La possibilità di limitare indagini radiologiche (Rx, TAC, RMN) ai casi effettivamente necessari.
  • Una eccellente attività di prevenzione.

Questi i vantaggi per il paziente si riflettono naturalmente anche in una significativa riduzione di costi per il sistema sanitario nazionale particolarmente importanti in questo periodo in cui si sta cercando di razionalizzare e di limitare la spesa sanitaria a tutti i livelli

CONTATTACI

Se hai qualche dubbio, non esitare a contattaraci.

via whatsapp — 338 31 26 808

13 + 4 =

OSTEOPRO

Associazione Italiana Osteopati Professionisti

0039 - 338 3126808

info@osteopro.it

Via Alessandria 17/a - 39100 Bolzano/Bozen